Cosa sono i terpeni? - Le notizie di CUT Barcelona

I terpeni sono un tipo di composto presente in diverse piante. Tuttavia, sono associati alla cannabis, perché questo tipo particolare presenta concentrazioni elevate. Sono responsabili del suo odore caratteristico e hanno anche alcuni benefici per la salute.

In questo articolo vi illustreremo cosa sono i terpeni e i tipi che esistono.

Cosa sono i terpeni?

I terpeni sono composti aromatici presenti nelle piante e in alcuni tipi di animali. Vengono spesso utilizzati per ricreare sapori e aromi in una serie di prodotti di uso quotidiano.

Svolgono un ruolo fondamentale in natura. In alcune piante agiscono per attirare gli impollinatori, mentre in altre respingono i predatori. Agiscono anche come protettori delle piante, aiutandole a riprendersi da varie forme di danno e mantenendo in salute il sistema immunitario.

La cannabis preparata per il consumo contiene solitamente terpenoidi, che sono fondamentalmente terpeni che sono stati ossidati, dopo essere stati sottoposti a un processo di essiccazione e stagionatura.

Terpeni e cannabinoidi

I cannabinoidi sono composti chimici specifici della cannabis. Questi composti innescano una risposta nel sistema endocannabinoide del corpo. Sia il CBD che il THC sono due cannabinoidi che influenzano il corpo in modo unico.

I terpeni, come spiegato sopra, determinano l'aroma. Ma alcuni di essi, provenienti dalla pianta di cannabis, possono influenzare l'organismo in modo simile ai cannabinoidi. La differenza è che il corpo li assorbe e li utilizza in modi diversi.

Come agiscono i terpeni sull'organismo?

Molti terpeni sono bioattivi e quindi hanno un effetto sull'organismo. Questo effetto, tuttavia, varia a seconda della concentrazione e della persona che lo utilizza.

Grazie ai profumi che producono, sono alla base degli oli essenziali e dell'aromaterapia. La terapia con aromi di origine vegetale può influenzare l'umore e i livelli di ansia.

La ricerca sostiene la convinzione che i terpeni possano modificare gli effetti del THC e del CBD. È stato quindi stabilito che questi composti possono modificare il modo in cui l'organismo utilizza il CBD.

Alcuni tipi di terpeni che si trovano in natura sono i seguenti:

Limonene

Il limonene è facilmente riconoscibile dal suo aroma. Si trova nella buccia di frutti come limoni e arance. Ha proprietà terapeutiche come antinfiammatorio, antiossidante, antivirale, antidiabetico e anticancerogeno.

Modifica il comportamento di alcune cellule e può proteggere l'organismo da vari disturbi. È sicuro da assumere come integratore.

Pineno

Il pinene è il terpene responsabile dell'aroma rinfrescante caratteristico degli aghi di pino, del basilico e di altre foglie. Può avere effetti terapeutici e in Giappone viene utilizzato in diverse terapie.

I suoi benefici sono stati replicati anche in uno studio in cui si è visto che agisce come broncodilatatore, permettendo ai polmoni di assorbire più aria. Ha anche un effetto antinfiammatorio che può essere utile nella lotta contro alcuni germi infettivi.

2 Commenti

  • 3 modi per fumare la cannabis ✅ The Cut BCN ✅

    11/12/2022

    [...] di 205 gradi Celsius. Al di fuori di questo intervallo, si rischia di perdere cannabinoidi e terpeni o di bruciarli attraverso il vapore. Inoltre, ricordate di tritare finemente la cannabis in modo che evapori attraverso [...]

    Risposta
  • Tipi di concentrati di cannabis : The Cut BCN ✅

    12/12/2022

    [...] questa tecnica produce anche THC concentrato, un processo complesso in cui i terpeni e altri composti organici vengono rimossi e un THC con un % di 99 [...]

    Risposta

Lascia un commento

libri su zlibrary
it_ITIT